forum.russurrogate.com forum.russurrogate.com

Aumento dei prezzi anno 2014

milli
Posts: 179
Joined: 15 Mar 2012, 13:39

Re: Aumento dei prezzi anno 2014

Post by milli » 23 Oct 2013, 16:14

Ciao Andy, come va? Come sta la tua principessa?

milli
Posts: 179
Joined: 15 Mar 2012, 13:39

Re: Aumento dei prezzi anno 2014

Post by milli » 23 Oct 2013, 16:17

Secondo me è inutile parlare del parto all'inizio...
mammolo"]Potresti anche parlare, ma dipende molto dal momento in cui avverrà il parto
"]mammolo quindi adesso questa possibilità non c'è più....?
Nemmeno parlando con Albert?
mammolo wrote:Infatti pe cose sono un po cambiate

Cara Sissi,di assistere al parto scordatelo!! Ci sono problematiche grosse,ti chiamano quando la surro ha gia' partorito,non possono esserci ASSOLUTAMENTE COINVOLGIMENTI EMOZIONALI,questo non è un gioco,la surro partorisce e non vede piu' il bambino,lo vede quando il bimbo la copia se lo porta via dall'ospredale e vanno INSIEME a fare la rinuncia..considera che al momento del parto tu hai pagato un botto di soldi,vorresti correre il rischio che a causa stessa tua la mamma non te lo da piu'?' assurdo..la biotex sa come fare,sanno loro le problematiche che ci sono e come risolverle
e quanto tempo dopo te lo fanno vedere il bimbo/a? ore? giorni?
Scusa pissi per questi dubbi.....ma voglio capire bene come funziona..... Non si può stringere un qualche tipo di relazione amichevole con la surrogata?[/quote]



Re: Prima esperienza presso biotexcom a kiev

Messaggioda occhiverdi il 05 lug 2011, 11:28
Ciao!

Per Rider075!!!

Sinceramente sai le cose che mi hanno raccontato sono appunto solo riferite e non sono informazioni avute direttamente da *lbert! Mi sento di parlarne fino ad un certo punto ma ti posso assicurare che le coppie che ho conosciuto erano molto tranquille perche la biotexcom offre assistenza anche legale fino all'istante.
Una cosa molto importante e' che dovete andare in uk prima che il bimbo nasca. Mi dicevano che in procinto del parto viene ricoverata la madre surrogata in una stanza ma nel medesimo ospedale vengono ricoverati anche i genitori biologici/genetici. Al momento del parto la madre genetica puo entrare in sala parto e assistere nello specifico la ragazza italiana aveva tagliato lei il cordone ombelicale. Poi sai li' son cose personali ognuno valuta come vuole viverla. Comunque, dal momento in cui il bimbo esce dalla sala parto viene affidato ai genitori genetici. Dal quel momento in poi si mette in moto la macchina legale. Sarete direttamente voi a riconoscere il bimbo. Appena i documenti sono ok e passaporto pronto si puo portare il bimbo a casa.
Ci tengo a ribadire che questa non e' una mia esperienza personale e che va presa sempre come riferita. Posso pero assicurare che le coppie conosciute li' con bimbi di madre surrogata erano molto sereni e ovviamente felici.

.. ho trovato questo messaggio di un paio di anni fa.... dove si parla nello specifico di genitori biologici che vengono ricoverati in procinto del parto della mammina surrogata....e addirittura del taglio del cordone ombelicale da parte della madre "biologica"...... mi farebbe piacere sapere se effettivamente le cose stanno ancora così....magari parlandone con Albert...oppure se le cose sono definitivamete cambiate.
Ps. incrociate le dita... a fine anno è tempo di decisioni MOLTO IMPORTANTI!!!![/quote][/quote][/quote][/quote]

aidi
Posts: 84
Joined: 28 Apr 2013, 15:09

Re: Aumento dei prezzi anno 2014

Post by aidi » 23 Oct 2013, 18:45

Anche io penso che sia un po presto parlarne del parto, visto che dal contratto al parto passa circa un anno, e possono avvenire tanti cambiamenti entro un anno
illi"]Secondo me è inutile parlare del parto all'inizio...
mammolo"]Potresti anche parlare, ma dipende molto dal momento in cui avverrà il parto
"]mammolo quindi adesso questa possibilità non c'è più....?
Nemmeno parlando con Albert?
mammolo wrote:Infatti pe cose sono un po cambiate

Cara Sissi,di assistere al parto scordatelo!! Ci sono problematiche grosse,ti chiamano quando la surro ha gia' partorito,non possono esserci ASSOLUTAMENTE COINVOLGIMENTI EMOZIONALI,questo non è un gioco,la surro partorisce e non vede piu' il bambino,lo vede quando il bimbo la copia se lo porta via dall'ospredale e vanno INSIEME a fare la rinuncia..considera che al momento del parto tu hai pagato un botto di soldi,vorresti correre il rischio che a causa stessa tua la mamma non te lo da piu'?' assurdo..la biotex sa come fare,sanno loro le problematiche che ci sono e come risolverle
e quanto tempo dopo te lo fanno vedere il bimbo/a? ore? giorni?
Scusa pissi per questi dubbi.....ma voglio capire bene come funziona..... Non si può stringere un qualche tipo di relazione amichevole con la surrogata?[/quote]



Re: Prima esperienza presso biotexcom a kiev

Messaggioda occhiverdi il 05 lug 2011, 11:28
Ciao!

Per Rider075!!!

Sinceramente sai le cose che mi hanno raccontato sono appunto solo riferite e non sono informazioni avute direttamente da *lbert! Mi sento di parlarne fino ad un certo punto ma ti posso assicurare che le coppie che ho conosciuto erano molto tranquille perche la biotexcom offre assistenza anche legale fino all'istante.
Una cosa molto importante e' che dovete andare in uk prima che il bimbo nasca. Mi dicevano che in procinto del parto viene ricoverata la madre surrogata in una stanza ma nel medesimo ospedale vengono ricoverati anche i genitori biologici/genetici. Al momento del parto la madre genetica puo entrare in sala parto e assistere nello specifico la ragazza italiana aveva tagliato lei il cordone ombelicale. Poi sai li' son cose personali ognuno valuta come vuole viverla. Comunque, dal momento in cui il bimbo esce dalla sala parto viene affidato ai genitori genetici. Dal quel momento in poi si mette in moto la macchina legale. Sarete direttamente voi a riconoscere il bimbo. Appena i documenti sono ok e passaporto pronto si puo portare il bimbo a casa.
Ci tengo a ribadire che questa non e' una mia esperienza personale e che va presa sempre come riferita. Posso pero assicurare che le coppie conosciute li' con bimbi di madre surrogata erano molto sereni e ovviamente felici.

.. ho trovato questo messaggio di un paio di anni fa.... dove si parla nello specifico di genitori biologici che vengono ricoverati in procinto del parto della mammina surrogata....e addirittura del taglio del cordone ombelicale da parte della madre "biologica"...... mi farebbe piacere sapere se effettivamente le cose stanno ancora così....magari parlandone con Albert...oppure se le cose sono definitivamete cambiate.
Ps. incrociate le dita... a fine anno è tempo di decisioni MOLTO IMPORTANTI!!!![/quote][/quote][/quote][/quote][/quote]

aidi
Posts: 84
Joined: 28 Apr 2013, 15:09

Re: Aumento dei prezzi anno 2014

Post by aidi » 23 Oct 2013, 18:47

Te in ogni caso sei fortunato
andy"]Va bene lo sconto ma il costo del programma di surrogata senza ovodonazione a quanto ammonta? Comunque chiamerò Giulia per avere approfondimenti. Grazie a tutti!!![/quote]

Nonna
Posts: 185
Joined: 12 Jul 2012, 14:45

Re: Aumento dei prezzi anno 2014

Post by Nonna » 24 Oct 2013, 18:04

Ciao andy, bentornato !

lira
Posts: 4
Joined: 28 Nov 2013, 13:22

Re: Aumento dei prezzi anno 2014

Post by lira » 27 Jan 2014, 15:44

sapete per caso se i prezzi sono aumentati gia'?
grazie

Sissi81TS
Posts: 171
Joined: 12 Jun 2013, 15:27

Re: Aumento dei prezzi anno 2014

Post by Sissi81TS » 10 Feb 2014, 17:16

lira wrote:sapete per caso se i prezzi sono aumentati gia'?
grazie
Sarei interessata anche io a questa risposta..
Grazie

habbi
Posts: 699
Joined: 14 Apr 2014, 12:03

Re: Aumento dei prezzi anno 2014

Post by habbi » 24 Dec 2014, 19:01

Ciao, sapete dirmi se anche quest'anno aumenteranno i prezzi? Ho sentito dite da un'amica, ma anche lei non ne era' certa..

albicocca
Posts: 118
Joined: 14 Apr 2014, 14:55

Re: Aumento dei prezzi anno 2014

Post by albicocca » 25 Dec 2014, 19:17

Se vuoi, chiedero' a Liudmilla, visto che sono qua ;)

bacca
Posts: 153
Joined: 10 Apr 2014, 13:11

Re: Aumento dei prezzi anno 2014

Post by bacca » 25 Dec 2014, 20:41

Secondo voi aumenteranno i prezzi anche quest'anno???
COn la crisi che c'e'?

Post Reply

Return to “Comunicazioni importanti da parte BioTexCom”