parliamo di ADOZIONE?

parliamo di ADOZIONE?

Postby Mauritia on 06 Sep 2015, 18:30

se arrivera il giorno quando avrò il mio bambino/a, sono decisa adotare anche io un bambino/a
e se invece non potro avere bambini ne adotto 2
Mauritia
 
Posts: 481
Joined: 20 Jul 2015, 10:06

Re: parliamo di ADOZIONE?

Postby madreterra on 06 Sep 2015, 20:08

Io sono favorevole all'adozione, però penso che le condizioni per potersi permettere di adottare un figlio siano per molte coppie proibitive, almeno qui in Italia...mio zio (notaio) ha adottato due fratelli, ma non vi dico la difficoltà per riuscirci...anni e anni di colloqui, verifica della situazione finanziaria, illazioni...non so, secondo me dovrebbero facilitare un po' le cose, senza rinunciare ovviamente a tutelare i bambini, ma rendendo più "accessibile" l'adozione anche a coppie non particolarmente ricche.
Per le adozioni a distanza, sono favorevole ma preferisco le adozioni di progetti più che di un singolo bambino.
madreterra
 
Posts: 529
Joined: 29 May 2015, 10:14

Re: parliamo di ADOZIONE?

Postby topa on 06 Sep 2015, 22:16

Sono molto favorevole all'adozione, ma in italia è quasi impossibile!!!! Devi avere un certo reddito, nessun tipo di problema ecc.ecc....quoto madreterra, dovrebbero semplificare un po' le procedure senza recare danno ai bambini
topa
 
Posts: 630
Joined: 27 Jun 2015, 12:15

Re: parliamo di ADOZIONE?

Postby Laila83 on 07 Sep 2015, 16:24

Io conosco 2 coppie che hanno adottato dei figli e tutte e 2 sono benestanti, questo per dire che è molto difficile adottare senza dimostrare una stabilità economica, da questo punto di vista non sono molto d'accordo, secondo me dovrebbero dare la possibilità, se non a tutti, ma almeno a coloro che stanno economicamente nella media.
Comunque una coppia ha preso una bambina con problemi pscicofisici, quando gli ho chiesto perchè proprio lei, visto che questa adozione ha stravolto la loro vita, sapete cosa mi ha risposto il marito...proprio perchè ha più bisogno ( :oops: mi sono sentita un verme )..
la seconda ( lui è proprietario di un albergo in centro roma ) hanno adottato la figlia di una coppia con problemi sociali ( padre alcolista, madre invalida ) i genitori naturali vivono a Roma ma sono stranieri e il tribunale ha concesso ( dopo svariati anni ) l'adozione, anche se la bambina può vedere i suoi genitori una volta a settimana, per loro è la 4° figlia ( 3 naturali + lei )...
io sinceramente farei una donazione a distanza ma penso che non riuscirei ad affrontare tutti i problemi ( anche sentimentali ) che un'adozione comporta.
Un compagno di classe era adottato, lui sapeva, ma odiava la sua nuova famiglia, lui voleva stare con i suoi veri genitori ( in equador ) anche a morire di fame e con tutti i problemi famigliari che hanno costretto lo stato ad allontanarlo...
Laila83
 
Posts: 286
Joined: 20 Jul 2015, 10:08

Re: parliamo di ADOZIONE?

Postby francesina on 07 Sep 2015, 17:36

ho lavorato come volontaria al tribunale per i minorenni e quello che ho imparato sull'adozione è che non deve avvenire per i genitori, ma per i figli. mi spiego meglio: quando si parla in generale di adottare un bambino, spesso viene visto come un'alternativa per chi non può avere figli. questo da un lato può essere vero, ma dall'altro quello che non si deve perdere di vista è che l'unico diritto che conta è quello del bambino ad avere una famiglia, non dei genitori ad avere un figlio. la maggior parte sono bambini già cresciutelli, non sono neonati. sono bambini che hanno avuto dei genitori naturali, che ci hanno vissuto e che sono stati allontanati per motivi gravissimi. sono bambini traumatizzati, che hanno bisogno di una famiglia che si "metta al loro servizio", per farli tornare ad essere bambini felici, con condizioni famigliari normali.
ammiro tantissimo chi ha il coraggio di adottare. sinceramente non so se sarei in grado, mi spaventa già l'idea di diventare genitore, figuratevi genitore adottivo...
francesina
 
Posts: 694
Joined: 29 May 2015, 10:08

Re: parliamo di ADOZIONE?

Postby amyupa on 08 Sep 2015, 15:00

E' vero, in Italia è tutto troppo complicato, e questo è un peccato, visto quanti bimbi hanno bisogno di aiuto e quante persone sono pronte a dare il loro amore.
Io vorrei adottare (o sostenere :wink: ) un bimbo a distanza, ma se ne parlerà fra un po', appena avremo la possibilità e magari un mutuo più basso ( :( )...e quando ci renderemo conto di quanto è effettivamente oneroso crescere il nostro figlio :oops: per ora possiamo solo fare previsioni.
amyupa
 
Posts: 589
Joined: 27 Jun 2015, 12:17

Re: parliamo di ADOZIONE?

Postby poelman on 08 Sep 2015, 16:02

ho sempre pensato che mi sarebbe piaciuto avere 1 figlio mio e poi adottarne uno del terzo mondo...ma non so se sarà possibile, ci sono tanti ostacoli.
poelman
 
Posts: 334
Joined: 26 Feb 2015, 13:30

Re: parliamo di ADOZIONE?

Postby alexia on 08 Sep 2015, 23:29

Ciao,
conosco due coppie che hanno adottato un figlio, ci tengo a precisare che sono molto ricchi...dico questo perchè purtroppo una delle cose che richiedono per avere un figlio in adozione è lo stato economico della famiglia, io sono d'accordo in parte, ma sarebbe giusto che anche chi vive in modo dignitoso senza essere necessariamente ricco dovrebbe avere questa possibilità...
comunque una coppia ha una tipografia in centro, loro hanno deciso di adottare una bambina con problemi psicomotori, gli ho chiesto perchè proprio lei, mi hanno risposto perchè lei ha bisogno di noi... :oops: mi sarei sotterrata.
Un altra coppia è proprietaria di un hotel in centro storico e hanno adottato una bambina con gravi problemi famigliari ( abuso di alcool e handicap dei genitori ) anche i genitori naturali vivono a Roma ma il tribunale sotto richiesta ha dato a queste persone ( dopo anni ) la possibilità di adottarla anche se può vedere i genitori una volta a settimana.
Io sinceramente ho un pò paura della parte psicologica dell'adozione, di tutti i problemi sentimentali che comporta, un mio ex compagno di scuola del liceo era adottato e odiava i suoi nuovi genitori, lui voleva tornare in equador dai suoi genitori a cui l'hanno tolto per problemi famigliari ed economici, diceva che questa non era la sua vita...non vi dico come si comportava era un ribelle, poverino soffriva come un cane, io non credo che per lui l'adozione è stata la migliore soluzione...io non so fino a che punto me la sentirei.
alexia
 
Posts: 530
Joined: 08 May 2015, 22:56

Re: parliamo di ADOZIONE?

Postby stellapolare on 09 Sep 2015, 00:30

Mauritia wrote:se arrivera il giorno quando avrò il mio bambino/a, sono decisa adotare anche io un bambino/a
e se invece non potro avere bambini ne adotto 2

mauritia, hai davvero dei buoni propositi! ma lo sai che non è cosi semplice adottare? noi abbiamo accantonato questa ipotesi, per il semplice fatto che la burocrazia è molto ma molto complicata, e siamo un po intimoriti ad affrontare questo percorso.
stellapolare
 
Posts: 112
Joined: 18 Mar 2015, 12:58

Re: parliamo di ADOZIONE?

Postby gabrycia on 09 Sep 2015, 16:42

Io e il mio ragazzo ne abbiamo parlato proprio ieri!
Purtroppo ho dei problemi ma fortunatamente sono rimasta incinta.
Siamo comunque stati sempre dell'idea di adottare un bambino, nonstante sappia per esperienza e lavoro che è difficilissimo, soprattutto per i soldi che servono (una coppia che conosciamo ha stimato più o meno sui 60.000 euro per adottare il loro cucciolo) e per tutto lo stress psicologico che consegue da indagini, test e accertamenti vari che fanno sui genitori. Giustissimo da un lato che il bambino venga tutelato, ma in alcuni casi sono delle cose veramente assurde, che dell'interesse del bambino non si occupano davvero!
Ostacoli a parte credo che l'amore per un figlio adottivo sia esattamente uguale a quello che si prova per un figlio naturale!
Tutti i bambini adottati che conosco, poi, nel giro di pochissimo tempo, hanno iniziato ad assomigliare alla famiglia adottiva in maniera impressionante, da qualsiasi parte del mondo venissero!
gabrycia
 
Posts: 507
Joined: 21 May 2015, 12:23

Next

Return to Adozione