Ho una domanda... aiutatemi a capire.

Re: Ho una domanda... aiutatemi a capire.

Postby pancetta71 on 27 May 2015, 23:31

Infine mi viene da dirvi che il mondo dell'adozione è fatto di persone : servizi sociali, operatori del settore, coppie adottive sono persone ed in quanto tali fallibili , puo' capitare la sfortuna di avere a che fare con persone poco intelligenti seppur del settore ma questo non deve farci esprimere dei giudizi su tutto il mondo dell'adozione!
pancetta71
 
Posts: 445
Joined: 26 May 2015, 13:46

Re: Ho una domanda... aiutatemi a capire.

Postby africana on 27 May 2015, 23:34

pancetta71 wrote:Il sistema delle adozioni in Italia non è peggiore di quello di altri paesi, vogliamo parlare dell'America? Dove è solo il dio denaro a comandare? Oppure dei paesi in cui anche i single, gay possono adottare?

Questa frase si commenta da sola come si possono accostare due cose tanto dissimili come termini che rendono il sistema delle adozioni peggiori, la questione dei soldi che domina le adozioni e la possibilita' che esseri umani al di la' della 'coppia, possano godere del diritto civile di presentare domanda, una cosa e' dire di non essere d'accordo, l'altra dire che questo diritto rende le adozioni peggiori, ma dove siamo? Ma come si fa a dire una cosa del genere discriminatoria, come dire li possono adottare quelli di colore quindi la situazione e' peggiore, mi dispiace ma la tua affermazione e' terribile....
africana
 
Posts: 525
Joined: 25 May 2015, 01:06

Re: Ho una domanda... aiutatemi a capire.

Postby africana on 27 May 2015, 23:36

poi scusa visto che sei salita subito in cattedra, ti e' venuto in mente che magari il desiderio, e la disponibilita dei genitori possa essere quello di avere bambini piu' piccoli? Era di questo che si parlava, poi se uno decide di dare disponibilita' piu' ampia tanto meglio, ma non e' sempre cosi, anzi, al di la' di questa retorica che ci hai enunciato, sai benissimo che in Italia, come in altri paesi, a volte si rivedono le proprie disponibilita' perche' e' piu' difficile e piu' lungo adottare un bambino piccolo, e che nella maggior parte dei casi questo e' il desiderio iniziale, che gli enti cercano anche di forzare...io capisco che alcuni genitori adottivi lo fanno oramai di professione, e sanno tutto di tutto, cosa e' meglio, cosa non lo e', chi puo' adottare e chi non puo' farlo, ma questo e' un forum di persone che si avvicinano alla maternita' con delicatezza e anche curiosita', e al di la' di come si arriva alla maternita', poi non si danno lezioni...
africana
 
Posts: 525
Joined: 25 May 2015, 01:06

Re: Ho una domanda... aiutatemi a capire.

Postby Gina on 27 May 2015, 23:38

"bimbi di serie b" perchè l'ho detto io...anzi l'ho ripetuta io visto che l'ha detta la psicologa che teneva i corsi pre adottivi a cui ho partecipato...quindi se l'ha detto lei qulacosa di vero ci sarà.......ti ricordo che l'italia è uno dei paesi che stanzia meno soldi per i bambini bisognosi e due anni fa i soldi che dovevano essere stanziati per loro sono stati usati per pulire napoli dai rifiuti, questo però i telegiornali o i politici non l'hanno detto......

seconda cosa trovo discriminatorio che solo le famiglie cosidette classiche possano adottare, anche gay single e le famiglie di fatto sono persone piene di amore e sensabili che sicuramente potrebbero crescere un bimbo meglio di tante altre famiglie ritenute classiche.......
Gina
 
Posts: 654
Joined: 22 May 2015, 12:22

Re: Ho una domanda... aiutatemi a capire.

Postby dolcemela on 27 May 2015, 23:40

Ciao pancetta!
io credo che il tuo sia un intervento un tantino a gamba tesa, su un argomento di cui potrai avere anche nozione ma forse ti manca, consentimi di dirtelo da quello che leggo, quella sensibilità che va ben oltre ... e lo si evince facilmente vista la tua infelice frase in merito alle adozioni dei single e dei gay, personalmente guardo a quei paesi in cui ciò è possibile, come una meta a cui il nostro cattopaese dovrebbe ambire.
dolcemela
 
Posts: 762
Joined: 25 May 2015, 01:03

Re: Ho una domanda... aiutatemi a capire.

Postby pancetta71 on 27 May 2015, 23:43

Accidenti! Mi dispiace tantissimo di aver dato l'impressione di salire in cattedra e vi chiedo scusa anche se vi sono sembrata poco sensibile la mia intenzione era tutt'altra...

Provo a chiarire il mio pensiero...
Non mi piace che si parli male del sistema adottivo italiano sempre ed a prescindere perchè se da una parte è molto faraginoso, lungo permette alle coppie di fare un cammino ed avere una preparazione che non credo negli altri paesi si abbia.
In America l'adozione funziona tramite agenzie (che forse potrebbero essere per certi versi paragonati ai ns enti) ma non esistono tabelle di costi comuni, massimi previsti dalla legge e non è previsto un percorso per le coppie che io invece ritengo sia importante e vitale.

La mia posizione rispetto alle famiglie non classiche è combattuta perchè da una parte penso che sia già difficile crescere un figlio in due figurarsi da soli! Dall'altra credo che ci siano single in grado di dare molto di piu' ad un figlio di quello che danno certe famiglie classiche che magari se ne disinteressano. Tuttavia riconosco che è anche necessario avere una sola regola e non si possa andare a ragionare su ogni caso singolo...

L'età dei bambini è un altro tema lungo e difficile... Mea culpa ho voluto sintetizzarlo troppo...
Sapete, per la prima adozione ho messo vincolo 0-3 perchè non mi vedevo mamma di un bambino piu' grande, perchè avevo paura che vedendolo così grande ogni giorno mi si presentava davanti con violenza il fatto che per tanto tempo non ero stata con lui e temevo di non sentirlo "mio" e che il bambino non mi sentisse la sua mamma.
Avevo paura che avesse sofferto troppo e di non essere capace a far fronte al suo dolore ed alla sua rabbia.... Ora a mano mano che mia figlia cresce, sto allargando i miei orrizonti e mi dico che anche un bambino di questa età (riferito a quella di mia figlia) andrebbe bene perchè constato quanto abbiano ancora bisogno di sentirsi e di essere figli...
Sono lontanissima dal giudicare chi desidera un figlio piccolo! Come potrei? Lo ho fatto io per prima!!! Però mi accorgo che spesso non si ha la visione d'insieme , non si considerano tutti gli aspetti...

Scusatemi veramente tanto ancora per il mio intervento a gamba tesa.. Sono la prima in genere a litigare con quei genitori adottivi che si sentono piu' bravi, o che pensano di avere la verità in tasca
pancetta71
 
Posts: 445
Joined: 26 May 2015, 13:46

Re: Ho una domanda... aiutatemi a capire.

Postby Gina on 27 May 2015, 23:47

Ok ora ho capito meglio l'intenzione del tuo discorso,
in alcuni punti lo condivido in altri meno
per esempio, a differenza di te, sono d'accordo per l'adozione ai single,
ok magari che non sia solo al mondo pure lui
o se lo è che sia disposto ad abitare in una struttura tipo social housing
in cui si possano intrecciare rapporti interpersonali di tipo parentale
sarebbe sempre meglio che l'istituto, tutto solo in mezzo ad altri bimbi,
senza un adulto di riferimento esclusivamente personale no?

e sono anche d'accordo per l'adozione per le coppie omosessuali
perchè quelli che sfilano seminudi durante le manifestazioni
sono solo la parte più esibizionista di quel mondo
ma ritengo che la maggioranza di loro siano persone dall'apparenza assolutamente normale che passano inosservate
si tratta solo di un pregiudizio culturale
ed eventualmente, i danni al bambino, li farebbe proprio la società con questi pregiudizi
non certo la coppia in quanto inabile ad educare
per esempio presso gli Igbo della Nigeria viene praticato il cosiddetto "matrimonio fra donne"
nel loro caso non è per ufficializzare un'unione omosessuale
ma per rispondere alla necessità, avvertita da tutte le donne, di avere figli e di raggiungere la piena identità sociale
non sto a raccontare nel dettaglio
(ma se vuoi puoi vedere su "Elementi di antropologia culturale" di Ugo Fabietti)
era solo per dire che "giusto e sbagliato" non sono assoluti
ma dipendono dalla società in cui nasci
società che evolvono, e secondo me, una evoluzione in tal senso sarebbe un miglioramento
(sempre solo dal mio punto di vista)
Comunque benvenuta,
sono sicura che sei una persona molto in gamba
per la scelta che hai fatto,
Gina
 
Posts: 654
Joined: 22 May 2015, 12:22

Re: Ho una domanda... aiutatemi a capire.

Postby lolli on 02 Jun 2015, 22:59

Gina wrote:"bimbi di serie b" perchè l'ho detto io...anzi l'ho ripetuta io visto che l'ha detta la psicologa che teneva i corsi pre adottivi a cui ho partecipato...quindi se l'ha detto lei qulacosa di vero ci sarà.......ti ricordo che l'italia è uno dei paesi che stanzia meno soldi per i bambini bisognosi e due anni fa i soldi che dovevano essere stanziati per loro sono stati usati per pulire napoli dai rifiuti, questo però i telegiornali o i politici non l'hanno detto......

seconda cosa trovo discriminatorio che solo le famiglie cosidette classiche possano adottare, anche gay single e le famiglie di fatto sono persone piene di amore e sensabili che sicuramente potrebbero crescere un bimbo meglio di tante altre famiglie ritenute classiche.......

ciao Gina, sono d'accordissimo con te, riguardo al fatto che tutti i nuclei familiari dovrebbero avere il diritto di adottare, indipendentemente dal loro orientamento sessuale o altro. Quello che dici tu che hanno tagliato i fondi per i bambini orfani, purtroppo è una vergongosa verità e a quanto pare , sarà sempre peggio, poichè stanno continuando a tagliare questi fondi, fino a che scompariranno definitivamente. Per questo motivo ho deciso di avere un altro figlio tramite la maternità surrogata, nonostante abbiamo già una figlia adottata.
lolli
 
Posts: 293
Joined: 15 Apr 2014, 16:05

Re: Ho una domanda... aiutatemi a capire.

Postby Gina on 04 Jun 2015, 17:59

Ciao lolli, purtroppo la situazione va peggiorando, le adozioni diminuiscono :( Anche a me piacerebbe adottare, ma abbiamo prima visto negarci l'idoneita' e poi abbiamo subito una truffa in bulgaria, quindo con l'adozione ho chiuso difinitivamente, purtroppo :|
Gina
 
Posts: 654
Joined: 22 May 2015, 12:22

Re: Ho una domanda... aiutatemi a capire.

Postby boehmienne on 19 Jun 2015, 13:56

Arianna68 wrote:Ciao!!
Riesco solo a dirti che esistono più domande di adozione che bambini....e che quindi un motivo per escludere la gente, anche se a volte è illogico, se lo cercano...lo trovano.
Posto questo....la legge non è uguale per tutti per tantissimi aspetti...a cominciare da quelli territoriali. Non esiste un kit di valutazione standard, per cui se una famiglia abitasse puta caso a Perugia e non a Torino, avrebbe avuto altre valutazioni, altre domande, altre metodologie...basta spostarsi di un paio di km!!! Il mio psicologo era fissato con le simulazioni di situazioni imbarazzanti....in altri tribunali non gliene frega nulla....e questo è un ulteriore punto critico.
Ho due amici che dopo NOVE anni partiranno per il Vietnam, hanno finalmente la loro bimba. Per i primi CINQUE anni sono stati in lizza solo per la nazionale...e sono stati chiamati una sola volta, in concorso con altre sei coppie, per l'adozione di una coppia di fratellini con problemi psichici!!! per giunta grandicelli...una coppia che conosco di striscio invece dopo un anno dalla domanda è stata chiamata (da sola) in un noto ospedale collegato al Vaticano...dove hanno preso un bimbo di pochi giorni....che ti dice questo???? Esistono logiche???
Questo non abbatterà la tua rabbia, anzi forse la aumenterà....ma volevo farti capire che logiche non ne esistono e che a volte è anche inutile cercare di capire...


ciao Arianna, purtroppo mi ritrovo con quello che dici. Non esiste meritocrazia, non esiste logica in queste cose. E purtroppo ogni persona ragiona diversamente ed in base a come si sono svegliati quel giorno, solo pochi si preoccupano veramente della nostra sensibilità e della nostra buona volontà. In piu si mette anche il sistema legislativo, che fa di tutto per ostacolare le adozioni, favorendo il fiorire di corruzione e passaggi "sottobanco" per i "fortunati" che possono mettere mano al conto per oltrepassare tutte le barriere. Mi dispiace dire queste cose, ma sono convinta che sia cosi
boehmienne
 
Posts: 79
Joined: 03 Jun 2015, 22:13

PreviousNext

Return to Adozione